Pescara, martedì la Festa dei Parchi

L’intento è quello di dimostrare che la manutenzione del verde è direttamente proporzionale alla partecipazione e che, con l’impegno di tutti, Pescara sarà una città con più parchi e meglio tenuti. Il mezzo adottato dal Comune per veicolare il messaggio è la prima festa dei Parchi della città.

L’iniziativa è prevista per martedì 24 maggio, quando diverse aree verdi urbane ospiteranno la prima Festa dei Parchi di Pescara, fortemente voluta dalla giovane assessora Laura Di Pietro:

“Tanti eventi per dimostrare che la partecipazione è la miglior manutenzione possibile – dice la Di Pietro – Pescara festeggerà la Giornata Europea dei Parchi animando gran parte delle aree verdi cittadine grazie alla sinergia con le associazioni culturali, sportive e sociali del territorio: Laad, Scienza Under 18, Aurora– Valori e Sapori, Uisp, Coni, I Colori Della Vita, Ciclisti anonimi, Amici del parco dell’accoglienza, Teatro senza fissa dimora, Spazio Donna Abruzzo, Golden Age, Mila DonnaAmbiente, Protezione Civile Val Pescara, Movimentazioni, scuola Musicopia Kamerton, Pescarabici, Oltre il gazebo, Modulazioni d’Arte e Scuola internazionale di Comics. Abbiamo pensato per l’occasione di animare circa 20 parchi cittadini, cercando di coprire tutte le aree e i quartieri della città e di offrire iniziative di qualità adatte ai bambini, alle famiglie, ai ragazzi e agli anziani. Il tutto, con l’obiettivo di far sentire ancor più vicini e di aumentare l’affezione dei cittadini per le aree verdi di Pescara, molte delle quali, seppur di piccole dimensioni e da potenziare a livello di attrezzature, rappresentano per le comunità che li vivono un luogo fondamentale di incontro, socializzazione e aggregazione”.

Secondo il sindaco di Pescara Marco Alessandrini per celebrare la festa dei parchi ogni giorno c’è bisogno dell’attenzione della cittadinanza, che deve sviluppare il senso di appartenenza del patrimonio verde cittadino.

“Il fine di tutto questo – ha detto il sindaco – è quello di dimostrare che il parco come il resto della città ci appartiene, che si deve alla cosa pubblica lo stesso rispetto della cosa privata e che la città è la casa di tutti”.

L’iniziativa si inserisce nella Giornata Europea dei Parchi, alla quale il Comune di Pescara aderisce proprio il 24 maggio, giorno in cui, nel 1909, fu istituito in Svezia il primo parco europeo.

“ L’obiettivo – aggiunge il presidente del Consiglio Comunale, Antonio Blasioli – è non fare un evento sporadico, ma un collage di buone pratiche facendo vivere tutti i parchi della città. Pescara ne ha 54 parchi, per gestirli nel migliore dei modi è indispensabile la collaborazione dei fruitori e dei primi legittimi proprietari, i cittadini. Un obiettivo e anche un auspicio per l’amministrazione”.

 

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara, martedì la Festa dei Parchi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*