Regione Abruzzo sempre più “social”

social-media1BELCHATOW POLAND - MAY 02 2013: Modern white keyboard with colored social network buttons.

Social media: la Regione Abruzzo ente pilota per l’uso di web, social e chat.

La Regione Abruzzo come un “laboratorio” per sviluppare la nuova comunicazione pubblica via web, social e chat, con l’intento di migliorare i servizi e cambiare il rapporto tra PA e cittadini. Allo scopo, dal 20 ottobre a Pescara, si inaugura il corso “La Pubblica Amministrazione a due vie: comunicazione, trasparenza e uso strategico dei social media”, realizzato da Formez PA in collaborazione con #PAsocial. La giornata sara’ comunque tramessa in diretta su Faecbook REGIONE ABRUZZO, a partire dalle ore 11. Dopo l’esperienza di #PAsocial, partita sempre da Pescara nella scorsa primavera, tale percorso formativo si concretizza e consentira’ ai partecipanti di acquisire le competenze indispensabili a governare la complessita’ del mondo social, configurandosi come un’esperienza pilota per promuovere un utilizzo professionale e consapevole dei social media, nella Pubblica Amministrazione. Il corso e’ rivolto ai giornalisti dell’Ufficio stampa della Giunta regionale che curano gia’ da qualche anno i profili facebook e twitter: attualmente, ad esempio, il profilo facebook di Regione Abruzzo ha 16.219 ‘mi piace’, collocandosi a meta’ classifica tra quelli delle regioni, e per le dirette Facebook e’ stato strutturato un piano editoriale per narrare attraverso interviste come la Regione spende le risorse europee. Durante la prima giornata si affrontera’ il ruolo del nuovo comunicatore pubblico, alla luce delle norme su trasparenza e PA digitale. Si parlera’ poi di strategia dell’amministrazione sui social e di social media policy. Ogni lezione, dal taglio tecnico-operativo, servira’ ad approfondire le caratteristiche e le potenzialita’ dei vari strumenti (Twitter, Whatsapp, Telegram, Youtube) a disposizione della PA. Due webinar saranno poi dedicati all’utilizzo dei social nei processi partecipativi online e al tema degli open data.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Regione Abruzzo sempre più “social”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*