Chieti: Blocco Studentesco su questione Siria

Sabato, 2 aprile, il Blocco Studentesco Chieti organizza la conferenza “Siria – Chiave di volta nella crisi in Medioriente”.

Il Blocco Studentesco Chieti organizza una conferenza, nella sede di via Cesare De Laurentiis, alle 17.00, per chiarire, in un momento storico come questo, l’importanza della questione siriana, “ultimo baluardo d’esempio di Nazione sovrana – affermano gli organizzatori – ed ultimo esempio della lotta al terrorismo.” Interverranno Claudio Capo (militante del Blocco Studentesco Chieti) ed Alberto Palladino (reporter e volontario Sol.Id.) che spiegherà, dopo svariate missioni in Siria ed in Medioriente, la questione Siriana. 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Chieti: Blocco Studentesco su questione Siria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*