Pescara: “Calici di Stelle” al Porto turistico

calicistelle

Torna anche quest’anno l’evento più importante dell’estate enoica abruzzese a cura del Movimento Turismo Vino e Città del Vino. Tra gli eventi “Calici di stelle” al porto turistico di Pescara, organizzato con la Camera di Commercio.

Il cielo stellato della notte di San Lorenzo, la romantica cornice del Porto Turistico di Pescara, le melodie dei grandi classici della tradizione musicale italiana, e al centro lui: il vino abruzzese. E’questa l’atmosfera scelta dal Movimento Turismo del Vino Abruzzo per l’evento regionale di “Calici di Stelle” che, forte del successo della passata edizione, si conferma nel cartellone di Estatica, tra gli appuntamenti più attesi. Presentato questa mattina, in conferenza stampa, l’iniziativa chiamerà a raccolta ben 33 cantine abruzzesi pronte ad accogliere i visitatori con una selezione di oltre 90 vini tutti rigorosamente “made in Abruzzo”, tra bollicine , i freschi bianchi, i rosati, i cerasulo ed il classico Montepulciano d’Abruzzo.

“Ed è proprio nell’ottica della promozione del nostro territorio – ha dichiarato il presidente del Marina di Pescara, Luca Di Tecco – che abbiamo voluto riconfermare anche quest’anno “Calici di Stelle”, per offrire al nostro pubblico un mix d’eccellenza tra musica, canto e degustazioni di vini delle cantine della nostra regione. Con una novità: abbiamo messo a disposizione dei partecipanti alla serata – ha anticipato il Presidente – il catamarano “Fiumare d’Abruzzo” che effettuerà uscite gratuite con degustazioni guidate di alcune delle cantine presenti” .

Il Presidente del Movimento Turismo del Vino, Nicola D’Auria spiega che “la location del porto turistico di Pescara è perfetta per la realizzazione di un ‘Calici di Stelle’ di portata regionale. Le cantine aderenti al Movimento hanno risposto benissimo partecipando in massa e riconoscendo l’alto valore di promozione e aggregazione. Il triplo abbinamento vino,assaggi di due specialità di pesce (a cura di Bongè Catering del gruppo Genobile) ed uscita in mare, è un nuovo modo di far conoscere il territorio a 360 gradi, con un taglio ancor più turistico. Tutto ciò è reso possibile grazie alla determinante condivisione con Il Marina e La Camera di Commercio di Pescara ”.

“La CCIAA di Pescara – ha detto il presidente, Daniele Becci – è particolarmente attenta al settore vitivinicolo abruzzese, e l’augurio è che questi connubi (come quello con il Movimento Turismo del vino) portino sempre più arricchimento per il nostro territorio”. “ Dopo cantine aperte, evento che è riuscito ad avvicinare gli utenti ai luoghi di lavoro e di produzione – ha commentato l’assessore regionale all’agricoltura, Dino Pepe, presente in conferenza stampa – “Calici di Stelle”, è un’altra lodevole iniziativa capace di legare le eccellenze che si promuovono al territorio. Aspetto nient’affatto trascurabile . Il 2015 ha fatto registrare ancora il segno positivo nell’export dei nostri vini, e ciò è il risultato non solo dell’alto valore di ciò che si produce ma anche della capacità di sapersi proporre sul mercato”.

L’appuntamento, in riva al mare, allietato anche dalla musica dei “Garito” con il loro repertorio che va dalla bossanova al jazz, è per mercoledì prossimo, 10 agosto, ore 21. Ingresso libero, degustazioni a pagamento (10 euro).

Di seguito l’elenco delle cantine che parteciperanno all’evento: Dora Sarchese, Valle Martello, Tenuta Arabona, Ciavolich, Maligni, Chiereri, Agriverde, Angelucci, Bosco Nestore, Buccicatino, Cantina di Ortona, Cantina Tollo, Guardiani Farchione, Dragani, Contesa, Cerulli Spinozzi, Casal Thaulero, Olivastri, Vaddinelli, Feuduccio, Citra, Colle del Sole, Colle Moro, Fattoria Lucia, Torre Zambra,La Vinarte,Tartaglia, Cantina Frentata, Tenuta I Fauri, Spinelli, Marramiero, Marchesi di Cordano.

Ilservizo del Tg8:

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: “Calici di Stelle” al Porto turistico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*