I Solisti Aquilani al Quirinale

I Solisti Aquilani al Quirinale. Appuntamento importante  quello che attende I Solisti Aquilani il 3 aprile: suoneranno nella prestigiosa Cappella Paolina per I Concerti del Quirinale, in diretta su Radio 3.

Fin dalla loro prima edizione, nel 2001, I Concerti del Quirinale sono nati con un fondamentale principio ispiratore, quello dell’apertura. Anzitutto l’apertura ai cittadini del Palazzo che sintetizza l’appartenenza a una collettività. E poi l’apertura non solo ai diversi generi musicali,  ma anche alle diverse generazioni. Infine, è diventata sempre più aperta la stessa possibilità di ascoltare i Concerti:  non più solo attraverso le onde della radio nelle dirette domenicali,  ma anche attraverso emittenti internazionali che trasmettono i Concerti del Quirinale collegandosi a Radio3 attraverso il circuito Euroradio e le molte piattaforme che la rivoluzione digitale mette a disposizione. Lo streaming, il podcast, le varie forme di fruizione differenziata hanno non solo allargato la platea, ma avvicinato i Concerti a un pubblico diverso, più abituato a tecnologie innovative. Saranno in molti, quindi, ad ascoltare I Solisti Aquilani, in Italia e in Europa.  A dare il via alla diretta Wolfgang Amadeus  Mozart  con il  Divertimento in fa maggiore  K 138.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "I Solisti Aquilani al Quirinale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*