L’Aquila: Piera degli Esposti ricorda Pasolini

piera-degli-esposti

Piera degli Esposti sarà la protagonista sabato 12 dicembre alle 18,00 presso il Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila di una serata dedicata a Pier Paolo Pasolini.

Piera degli Esposti a L’Aquila ricorda Piepaoli Pasolini, uno dei più grandi poeti italiani del secolo scorso, morto tragicamente quaranta anni fa. Molte in Italia quest’anno le occasioni in cui è stata ricordata la geniale e problematica figura di uomo, intellettuale ed artista, fra queste quella inserita dal direttore artistico dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, Luisa Prayer, nel cartellone della 41esima stagione ISA: “Nuovi versi per una musica antica” concerto-spettacolo in cui si ascolteranno testi tratti da diverse opere del grande poeta, scrittore e drammaturgo friulano, incentrati sul suo specialissimo e profondo rapporto con la Musica.

In molte opere, Pasolini fa riferimento al suo Friuli, quello che lo vide nascere poeta, e il cui dialetto egli amava paragonare alla lingua dei simbolisti del tardo Ottocento per la sua intrinseca musicalità. A dare la voce ai pensieri e ai versi pasoliniani ripercorrendo appunti, ricordi, episodi e momenti giovanili del Pasolini di Casarsa, sarà Piera degli Esposti legata fin dagli esordi alla città dell’Aquila e al suo teatro che frequentò con la compagnia del 101 di Antonio Calenda e come ospite delle prime storiche stagioni del TSA negli anni Sessanta contribuendo a caratterizzarlo come luogo di straordinaria creatività. Molto legata a Pier Paolo Pasolini che la volle nel suo Medea, lo scorso 2 novembre, giorno del quarantesimo anniversario della morte del friulano, Piera degli Esposti è stata una delle voci più acclamate a Roma al Teatro Argentina durante “Testimone carnale” una maratona di letture dal Petrolio dedicata allo scrittore, in cui frammenti del suo ultimo romanzo incompiuto sono stati interpretati da 22 artisti del calibro di Bernardo Bertolucci, Fabrizio Gifuni, Monica Guerritore e Piera degli Esposti, appunto.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: Piera degli Esposti ricorda Pasolini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*