Cocullo: domani,1° maggio, il Rito dei Serpari

Si rinnova domani, domenica 1° maggio, il “Rito dei Serpari” di Cocullo, tradizionale e suggestivo appuntamento in occasione della festa di San Domenico.

In tanti raggiungeranno Cocullo che per l’occasione si riempirà di turisti, curiosi e fedeli. Il Rito dei Serpari, in onore di San Domenico, avvicinerà anche i più reticenti ai serpenti, innocue bisce, che poi verranno rimessi in libertà. Gli animali saranno posti sulla statua di San Domenico che non dovranno coprire il viso e gli occhi del Santo, durante la processione, poiché segno di cattivo auspicio.

Ricco il programma della Festa di san Domenico Abate con  il Rito dei Serpari 2016, organizzato da Associazione Pro Loco, Associazione Culturale Di Nola e Comune. Cocullo attende, domani, migliaia di persone che riempiranno strade e vicoli del centro storico. Quest’anno, in occasione del Giubileo della Misericordia, il vescovo di Sulmona – Valva monsignor Angelo Spina aprirà la porta santa della chiesa di Santa Maria Maggiore.

Diverse le iniziative culturali, tutte incentrate sul percorso di riconoscimento della Festa Cocullese, supportata dai paesi della devozione a San Domenico Abate, come Patrimonio immateriale dell’Umanità da parte dell’Unesco. Nei giorni scorsi una delegazione cocullese è stata ricevuta, a Roma, dal Ministero per i beni e le attività culturali e del Turismo per esaminare il dossier di candidatura. Domani, 1° maggio, si avvierà la raccolta di firme, aperta a tutti i cittadini e visitatori, proprio a sostegno della candidatura di Cocullo.  Grazie all’Associazione Alfonso di Nola, prenderà il via un concorso fotografico, rivolto agli amatori di tutta Italia e che si concluderà ad Agosto, in occasione della festa di san Domenico del 22 del mese.

Trenitalia, in accordo con la Regione Abruzzo, committente e finanziatrice dei servizi regionali, potenzierà l’offerta con 4 treni straordinari sulla linea Avezzano – Sulmona e con fermate straordinarie a Cocullo per altri 8 convogli regionali. L’offerta straordinaria si aggiunge ai 6 treni ordinari che fermano a Cocullo nei giorni festivi.

Sii il primo a commentare su "Cocullo: domani,1° maggio, il Rito dei Serpari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*