L’Aquila: “La storia del Grinch che rubò il Natale”

ABIO L’Aquila, associazione per il bambino in ospedale, presenta “La storia del Grinch che rubò il Natale”, spettacolo teatrale messo in scena dalla compagnia “La Favola Bella” il prossimo 10 dicembre, presso il Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila.

Un appuntamento immancabile per respirare e far respirare ai nostri piccoli l’atmosfera magica del Natale in un evento che rappresenta uno dei pochi spettacoli teatrali per bambini e ragazzi presenti in cartellone.
“L’evento ha ricevuto il Patrocinio del Comune dell’Aquila e si avvale del piccolo ma prezioso contributo di diverse attività commerciali, che hanno scelto di sostenere la nostra Onlus nella realizzazione di questo progetto”.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 17, ma dalle 16:30 sarà possibile accedere al teatro e recarsi al botteghino dove ritirare il biglietto di ingresso in cambio di un’offerta minima di 5 euro in favore del’Associazione.

Personaggi e interpreti:

Grinch: Roberto Di Giulio
Max, Sindachí, Giocattolaio, Babbo Natale: Piero Campilii
Cindy Lou: Paola D’Intino
Fata Natale: Rossella Micolitti
Scene: Roberto Di Giulio
Coreografie: Paola D’intino
Costumi: Davide De Lorenzo
Service: Blackservice

Dal 2004 ABIO L’AQUILA opera nel reparto di pediatria del San Salvatore dell’Aquila e dal 2010, anno di realizzazione, anche nel Pronto Soccorso Pediatrico. I suoi volontari portano ogni giorno in ospedale il loro impegno e la loro presenza, offrendo un’occasione di gioco e un sorriso ai piccoli ricoverati e un sostegno alle loro famiglie in un momento delicato e difficile come quello di un ricovero, di una visita ambulatoriale o di una consulenza in pronto soccorso.

“Per noi di ABIO L’Aquila è una rara occasione di uscire dalle corsie ospedaliere e portare il nostro sorriso fuori dall’ospedale, sperando di innescarlo nei bambini che verranno a teatro. Ci piacerebbe che questo appuntamento teatrale diventasse una consuetudine annuale e speriamo che il prossimo anno saranno ancora di più le attività che sceglieranno di accompagnarci in questo progetto ambizioso e impegnativo…. per i nostri e vostri bambini.
ABIO L’AQUILA vi aspetta domenica 10 dicembre alle 16:30 presso il Ridotto del Teatro Comunale. Per info 3441011863.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: “La storia del Grinch che rubò il Natale”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*