Rino Gaetano e quella canzone nata a Pescara…

rino-gaetano

Era il 1978, e Rino Gaetano interpretava la celebre “E cantava le canzoni”, al Cantagiro di Pescara, brano forse nato proprio in riva all’Adriatico.

E’ noto lo stretto rapporto tra Rino Gaetano e Pescara. Il cantautore calabrese, scomparso in un incidente stradale a soli 31 anni, aveva iniziato la sua carriera proprio in Abruzzo, sui palchi delle piazze e nelle prime emittenti radiofoniche private. Pare che la celebre “E cantava le canzoni” fosse nata proprio a Pescara: sembra che Rino Gaetano si fosse ispirato a un frequentatore di uno degli stabilimenti balneari della città, il quale lo aveva incuriosito durante una sua permanenza a Pescara, perché più e più volte metteva al juke box sempre la stessa canzone. Se si fa caso al ritornello, vi si ritrova un po’ di Abruzzo e di Pescara nelle parole.

“E cantava le canzoni che sentiva sempre a lu mare…”

I personaggi protagonisti della canzone sono, nell’ordine: un emigrante che parte via mare, portando “le provviste e pacchi di riviste”, un mercenario “con un figlio da sfamare ed un nemico a cui sparare”, un produttore “con un film da girare ed un’azienda da salvare”, tutti accomunati dal nome della misteriosa Bice. Il brano, dunque, sarebbe nato durante una delle non sporadiche visite di Rino Gaetano a Pescara, dove aveva degli amici e dove aveva mosso i primi passi, in alcune radio private della zona.

Sotto il video (tratto dal documentario Ritratti) dell’esibizione di Rino Gaetano al 15° Cantagiro a Pescara, come si legge nella scenografia in basso. Era il 1978.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Rino Gaetano e quella canzone nata a Pescara…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*