Cani da tartufo: ad Archi la gara nazionale

cane-tartufo1

Si terra’ domenica 8 novembre ad Archi la gara nazionale di ricerca per cani da tartufo.

Ad Archi, centro della provincia di Chieti, si terrà domenica prossima la gara nazionale di ricerca per cani da tartufo, con rilascio del certificato Cac (certificato di attitudine di qualita’). La competizione itinerante, prova di cerca del tartufo tipo A, organizzata dal Cil (Club Italiano del Lagotto)  che sta toccando tutto il territorio italiano, farà tappa per il secondo anno consecutivo in Abruzzo e per la prima volta in assoluto nel borgo di Archi, peraltro facente parte del circuito nazionale di “Citta’ del Tartufo”, proprio per la presenza di tartufo in loco. Un traguardo importante per il piccolo paese dell’entroterra abruzzese che vive quotidianamente la presenza di molti appassionati, tra i quali Tommaso Bellomo, collaboratore del Cil e addestratore di cani da tartufo: “La scelta del Cil, in seguito alla mia proposta, di portare ad Archi, nel mio paese, una gara cosi’ importante, mi fa immenso piacere. E’ una manifestazione di rilevo, ma anche un momento di condivisione e confronto tra appassionati cinofili provenienti da tutta Italia”. La competizione si sdoppiera’ in due giorni: sabato 7 a Roio del Sangro e domenica 8 ad Archi.

Sii il primo a commentare su "Cani da tartufo: ad Archi la gara nazionale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*