Pescara: Daniele Silvestri in concerto l’8 agosto

daniele-silvestri1

Il cantautore Daniele Silvestri sarà a Pescara, con il suo tour, il prossimo 8 agosto quando si esibirà, assieme alla sua band, al Porto Turistico nell’ambito degli eventi di Estatica.

L’Acrobati Summer Tour, farà tappa a Pescara l’8 agosto per Estatica al Porto Turistico con la organizzazione della data di Alhena Entertainment. Tutte le informazioni sul concerto di Pescara sono disponibili su www.alhena.it. L’evento nazionale è organizzato da Otr Live. Ad accompagnare Daniele Silvestri sul palco ci saranno ancora Piero Monterisi (batteria), Gianluca Misiti (tastiere), Gabriele Lazzarotti (basso), Duilio Galioto (tastiere), Sebastiano De Gennaro (percussioni e vibrafono), Daniele Fiaschi (chitarre), Marco Santoro (fiati e cori). Tutte le info sono disponibili sul sito ufficiale di Daniele Silvestri e sulla sua pagina Facebook.

E’ un 2016 entusiasmante quello vissuto fino ad ora da Daniele Silvestri: “Acrobati”, il disco di inediti pubblicato lo scorso 26 febbraio a cinque anni di distanza da “Scotch”, ha portato l’artista romano ad essere uno dei protagonisti assoluti dell’attuale panorama musicale.
Al disco, che ha raggiunto immediatamente la vetta della classifica FIMI/GfK restando per molte settimane nella top ten, ha fatto poi seguito il primo tour teatrale della sua carriera.
Un giro di concerti unico ed eccezionale, a partire dalla sfida, vinta, di voler toccare tutte le regioni italiane. E così dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, gli “Acrobati in Tour” hanno riempito i teatri di 26 città italiane, facendo registrare ben 23 sold-out per circa 35.000 spettatori. 31 concerti caratterizzati da scalette sempre diverse, da fuori programma, da un costante coinvolgimento del pubblico che è stato uno dei protagonisti di questi live, partecipando alle varie attività proposte dal nuovo sito-giornale www.danielesilvestri.it, a cominciare proprio dalla costruzione della scaletta. Grazie al suo entusiasmo e coinvolgimento sono stati eseguiti brani mai suonati prima dal vivo, per concerti che molto spesso hanno superato le tre ore di durata, trasformandosi, canzone dopo canzone, in una festa.
Ma il lavoro su Acrobati non finisce certo ora, anzi.

“So bene – scrive Daniele Silvestri – che il mondo di oggi non è più adatto ad ospitare tempi larghi, visioni a lungo termine, percorsi fatti di tappe che sembrano non avere una fine… Mi rendo conto che il momento attuale richiede immediatezza, e la fruizione stessa della musica – tranne rare eccezioni – si è fatta istantanea, spesso brevissima. Peraltro è altrettanto anacronistico – per identiche ragioni – proporre un disco di diciotto canzoni. E concerti che sfiorano e spesso superano le tre ore. Ma penso anche che il mondo di oggi è bello proprio perché in fondo non esistono regole assolute. D’altronde non c’è nulla di programmatico in queste scelte, è solo banalmente quello che mi sentivo e mi sento di fare. E’ come se quel mondo sospeso che anche la copertina di Acrobati suggerisce, tra fili tesi nell’aria e personaggi più o meno inventati che li percorrono, fosse divenuto sempre più reale e potente. Alcune di quelle storie aspettano ancora di essere raccontate davvero, alcune di quelle voci urlano per essere ascoltate. Per questo, malgrado si sia appena concluso un viaggio intenso e meraviglioso, fatto di 30 concerti in poco più di due mesi, gli Acrobati non si fermano qui. Anzi, il vero viaggio è appena iniziato.Un mesetto per ricaricare le batterie, affilare le lame e schiarirsi la voce e le idee, e si riparte. Da luglio a settembre – conclude Silvestri – di nuovo in giro. Con una data – il 6 agosto – da memorizzare a parte (il perché ve lo racconterò più avanti)…”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Daniele Silvestri in concerto l’8 agosto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*