Lanciano: il corteo del Mastrogiurato

mastrogiurato11

E’ tornato a sfilare, ieri, lungo le vie di Lanciano, il corteo del Mastrogiurato che ha richiamato curiosi e turisti. L’evento seguito in diretta da Rete8.

Fondi e programma ridimensionati, ma tradizione in salvo. Ha sfilato il corteo il Magistrato che amministrava Lanciano durante le fiere e che è stato impersonato da Franco Fanci, da sempre impegnato in prima fila con il Mastrogiurato, noto soprattutto per la sua attività in ambito filatelico. I tagli ai fondi hanno imposto di rinunciare alla tenzone dei quartieri e alla panarda. Dall’Estero sono arrivate a Lanciano le delegazioni da Riedenburg e Visegrád, e quella da Brema, che curano il mercato medievale tra via dei Frentani, largo San Giovanni e piazza San Lorenzo. In compenso il corteo di ieri  si è arricchito di una importante novità: grazie alla partecipazione di una delegazione di Gravina di Puglia, ha percorso le strade di Lanciano anche il re Carlo II d’Angiò. Fu il monarca francese che all’inizio del XIV secolo istituì la figura del Mastrogiurato nel Regno di Napoli. La diretta dell’evento su Rete8 col direttore Pasquale Pacilio e Gigliola Edmondo, ha raccontato ieri i momenti salienti del corteo del Mastrogiurato di Lanciano che si conferma come uno degli eventi più partecipati e seguiti della regione.

Il servizio del Tg8:

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Lanciano: il corteo del Mastrogiurato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*