Pescara, i 60 anni di Andrea Pazienza

Pescara, i 60 anni di Pazienza. Tanti gli eventi e gli appuntamenti organizzati a Pescara per celebrare il 60° anniversario dell’artista pescarese Andrea Pazienza.

Prende il via con una pedalata, il primo dei molti appuntamenti con cui la città di Pescara ricorda Pazienza. Per le vie della città, la Pazalata, (pedalata pazienziana) poi confluirà nel Paz Fest(A), evento promosso da Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara e Assessorato Verde Pubblico, ideato e coordinato da Paolo Ferri (associazione culturale We Care Abruzzo), con la collaborazione della Scuola Internazionale dei Comics. Una giornata dedicata al ricordo di Andrea Pazienza e al suo rapporto con la città che lo ha ospitato negli studi liceali artistici, alla stregua di una festa di compleanno per una persona ancora in vita. Dunque domenica 22 maggio, dalle ore 10, tutti in bicicletta da Piazza I maggio, prima di una serie di 5 tappe attraverso i luoghi in cui Vive lo spirito di Paz a Pescara. In piazza I maggio sarà esposta e raccontata una famosa tavola, che ritrae un giovane con una pistola seduto sulla panchina di fronte all’hotel Esplanade, ispirata a Pazienza dal figlio brigatista del ministro Donat Cattin. Poi ci si sposterà dove sorgeva la galleria Convergenze, in Via De Amicis; a seguire, Via Vittorio Veneto, dove si ammirerà un’altra tavola famosa di Paz, “sembra Pescara”, e infine il Liceo Artistico e l’abitazione dell’amico del cuore del liceale Andrea, Fabio de Simone. Nel corso della Pazalata saranno portate sulle bici per le vie della città i personaggi di Paz raffigurata su alcuni pannelli. L’arrivo è al giardino in via Pzienza, lungo la strada Parco in corrispondenza delle Piscine Le Najadi, dove dalle 16.30 prenderà vita il programma pomeridiano. Qui si susseguiranno momenti musicali, artistici, teatrali, letterari, cinematografici e dedicati ai più piccoli, fino a sera.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Pescara, i 60 anni di Andrea Pazienza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*