L’Aquila: torna il Festival della Montagna

Festival-montagna

L’Aquila: torna il Festival della Montagna.Dopo il successo della prima edizione, dal 2 al 4 ottobre si svolgerà la manifestazione che lo scorso  anno ha richiamato oltre 20mila presenze nel capoluogo abruzzese e sul Gran Sasso d’Italia.

Il Festival, organizzato dal Comitato Promotore Festival della Montagna, e’ nato da un’idea dall’associazione Gran Sasso Anno Zero ed è organizzato in collaborazione con il Comune L’Aquila, della Regione Abruzzo, della Fondazione Carispaq e dell’Unione Europea. Federico Bologna, di Gran Sasso Anno Zero presentando l’iniziativa ha detto che “Al di la’ della tre giorni del Festival la nostra finalita’ e’ far capire che la valorizzazione del sistema montano aquilano possa essere un vero e proprio asset strategico per lo sviluppo dell’economia del territorio. Siamo a un punto di svolta”. Nutrito il programma della manifestazione che quest’anno prevede tre grandi ospiti e giornate “tematiche”. La prima sara’ dedicata ai 150 anni dalla prima del Cervino, con l’intervento del leggendario alpinista Patrick Gabarrou. La seconda giornata avra’ al centro la solidarieta’ verso il Nepal, colpito dal terremoto: insieme all’ospite d’onore Simone Moro si terra’ una una raccolta fondi a favore delle popolazioni nepalesi. Clou della terza giornata sara’ invece la gara d’arrampicata Boulder Open, secondo Master Festival della Montagna. Gran finale, domenica sera, con lo spettacolo di danza verticale di Antoine Le Menestrel in una location straordinaria: le pareti del Castello Cinquecentesco dell’Aquila.

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: torna il Festival della Montagna"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*