Giulianova musei aperti per la FAImarathon

FaiMarathonFaiMarathon

Nell’ambito della Giornata FAI d’autunno  il Gruppo Giovani della delegazione FAI  di Teramo ed il Polo Museale Civico di Giulianova hanno organizzato la FAImarathon 2015.

Domenica 18 ottobre nel Centro storico di Giulianova musei aperti per consentire di scoprire i suoi tesori. In occasione della FAImarathon, inoltre, le attività commerciali del centro storico che sostengono l’iniziativa offriranno ai partecipanti particolari sconti e menù agevolati, per una giornata intera da trascorrere insieme alla storia. Sono 130 le città italiane che partecipano all’iniziativa e nel comune costiero saranno 11 i siti culturali aperti e 3 gli appuntamenti eccezionali organizzati proprio per il FAImarathon.

– Esposizione straordinaria del Tesoro della Collegiata nella Cripta del Duomo: grazie alla disponibilità dell’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi Teramo-Atri e dell’Arcipretura di San Flaviano, con la collaborazione della Soprintendenza per le belle arti e il paesaggio dell’Abruzzo, questo luogo così suggestivo ospiterà, eccezionalmente per la FAImarathon, una mostra dedicata al Tesoro della Collegiata di San Flaviano, a cura di Sirio Maria Pomante, direttore tecnico-scientifico dei Musei Civici di Giulianova. Le opere esposte permetteranno di ripercorrere un ampio periodo storico, che dalla grande stagione dell’oreficeria teramana del Trecento, passa al Rinascimento con il reliquiario di San Flaviano, donato dal duca Andrea Matteo Acquaviva d’Aragona e da Isabella Piccolomini, fino alle preziose suppellettili dell’argenteria napoletana del Settecento. La mostra vuole essere un invito a fare della cripta del Duomo il luogo dove queste ed altre opere possano essere definitivamente custodite ed esposte al pubblico;

– Mostre a Palazzo Re: doppia esposizione di incisioni e stampe di giovani artisti, a cura di Vincenzo Di Gennaro, storico dell’arte, e di Sirio Maria Pomante, direttore tecnico-scientifico dei Musei Civici di Giulianova: al piano terra, nel torrione, mostra dal titolo “La città nella mente” opere di Riccardo Bucella, Mattia Caruso e Matteo Spinelli, mentre al secondo piano, mostra dal titolo “Quale nuovo Umanesimo?”, opere di Isabella Branella, in un duplice richiamo alla collezione più antica del patrimonio librario conservato nella Biblioteca Comunale di Giulianova, e all’urbanistica rinascimentale che lega Giulianova a Urbino;

– Chiesa di Sant’Anna: alle 17.30 evento di chiusura della FAImarathon con il posizionamento della nuova tela per l’altare barocco dal titolo “Sant’Anna degli Zingari” di Chiara Chiaranzelli, vincitrice del concorso d’arte sacra contemporanea “Credere la luce 5”, organizzato dal Centro Culturale “San Francesco” della Fondazione Piccola Opera Charitas di Giulianova e dall’Ufficio Arte Sacra della Diocesi di Teramo-Atri. “

E’ un evento importante – ha dichiarato il sindaco Francesco Mastromauro – che sicuramente darà lustro alla nostra città ponendola all’attenzione nazionale. Il 18 ottobre Giulianova sarà infatti, diciamo così, una sorta di teatro aperto a disposizione di tutti coloro che la visiteranno, speriamo tanti, con la possibilità, proprio grazie a FAImarathon, di visitare le chiese, dal Duomo alla Misericordia, da S. Anna a S. Antonio, insieme con i siti museali e di interesse culturale, dalla biblioteca “Bindi” con i suoi preziosi fondi alla Sala “Pagliaccetti”, dal museo archeologico “La Rocca” a quello dedicato a Gaetano Braga alla cappella “De’ Bartolomei”. Mostre ed eventi permetteranno inoltre di vedere con occhi nuovi luoghi che racchiudono la storia della nostra città, definita dallo studioso Mario Bevilacqua una città ideale del Rinascimento”.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Giulianova musei aperti per la FAImarathon"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*