Jovanotti a Pescara. Ci siamo!

Ci siamo! Fa tappa domani all’Adriatico Lorenzo negli Stadi 2015, l’ennesimo tour da sold-out di Jovanotti a Pescara.

«Lo show è la mia idea di “rock’n’roll show” oggi, ha spiegato Lorenzo. Rispetto al 2013 lo spettacolo è molto più tirato, è un “action poetico” che punta dritto alla leggerezza, ha molto a che fare con la mia infanzia e con il senso di stupore e di coinvolgimento che si prova prima di confrontarsi con il mondo reale, quello delle furbizie e del retropensiero.»

La Band è quella che ha accompagnato Lorenzo negli ultimi 3 tour ed è composta da Saturnino, Riccardo Onori, Danny Bronzini, Franco Santarnecchi, Christian “Noochie” Rigano, Gareth Brown, Leonardo Di Angilla, Federico Pierantoni, Glauco Benedetti, Mattia Dalla Pozza e Antonello Dal Sordo.

Per la prima volta in un concerto live ci sarà uno speciale filtro per la postproduzione in diretta di alcuni straordinari momenti da DJ curati da Lorenzo stesso e dal Maestro Pinaxa. Lo schermo di 800 mq è a forma di fulmine e ha una definizione altissima, con una nuova tecnologia 4K.

«Ho scelto il FULMINE –spiega Jovanotti- perché è contemporaneamente il passaggio tra il cielo e la terra, energia, elettricità, rapidità, meraviglia, velocità, luce nella notte ma è anche una CREPA che dichiara la nostra fragilità che, dinamica e pericolosa, dichiara uno stato di assoluta precarietà delle cose. Avevo in mente i grandi palchi dei concerti che mi hanno fatto impazzire, i giganteschi spazi degli U2, o gli spettacoli come quelli di Springsteen, e quella cosa che riesce a trasformare uno stadio in uno spazio intimo dove è possibile il contatto. »

Già solo l’inizio del concerto varrebbe un intero show. L’investimento di energia nella parte “visual” del tour è importante come sempre negli ultimi show di Lorenzo e questa volta lo è ancora di più. Un lunghissimo lavoro di progettazione con una squadra di videomaker, programmatori registi, animatori e creativi. Il film iniziale è scritto da Lorenzo in collaborazione con i due registi Antonio Usbergo e Niccolò Celaia . Tanti i ringraziamenti e le collaborazioni eccezionali. A cominciare da quella di Claudio Cecchetto che apre lo show nel ruolo del DJ che parla alla radio nell’anno 2184. Ma più non vogliamo aggiungere. Lo show di Pescara sta già iniziando….

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Jovanotti a Pescara. Ci siamo!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*