Chieti, obiettivo Abruzzo nel calendario Esa

Chieti, obiettivo Abruzzo nel calendario Esa Energie e nell’esposizione allestita in via Spaventa a Chieti.

Sono foto da calendario, ma il nudo femminile non c’entra nulla. A fare da modella qui è la nostra regione, l’Abruzzo come natura l’ha fatto, con le sue cime sparse tra Belle addormentate, le vette morbide di madre Maiella, il mare de trabocchi, i castelli a picco e i borghi abbandonati; e poi gli animali, quelli classici, che fanno parte del corredo ancestrale di ogni abruzzese: il lupo, l’orso, lo stambecco, simboli stessi della natura che stiamo imparando a proteggere. Belle immagini scaturite dalla creatività dei fotografi che hanno partecipato al concorso Obiettivo Abruzzo 2015; dodici di questi sono stati scelti per rappresentare gli altrettanti mesi dell’anno nel Calendario Esa 2016. Visitando la mostra, allestita fino al 17 gennaio nell’Energy Point Esa di via Spaventa 33, si può avere anche il calendario. L’esposizione, allestita dall’architetto Umberto Di Renzo, è gratuita e aperta tutti i giorni, dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00. Quanto alle foto in concorso, il Premio Giuria è andato a Cieri Renato, Giuliano Antonella, Petrini Alessandro. I dodici vincitori scelti dalla giuria popolare sono Di Fabio Bruno, Santagata Stefania, Mozzillo Carmine, Palumbi Mario, Di Nicola Cesidio, Del Coco Christian, Trifoni Andrea, Del Monaco Alessandro, Nucci Corrado, Passera Paolo, Pozzoli Alessandro, Di Donatantonio Sandro.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Chieti, obiettivo Abruzzo nel calendario Esa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*