Centenario Tostiano, Gala mercoledì a Ortona con l’ISA

Per il Centenario Tostiano concerto di gala ad Ortona mercoledì 2 dicembre con l’Istituzione Sinfonica Abruzzese, Monica Bacelli e Aldo Di Toro. Replica a L’Aquila il 5 dicembre.

le due date del Teatro Tosti di Ortona e del Ridotto del Teatro Comunale de L’Aquila segnano l’avvio di un anno di intensa collaborazione tra l’Istituto Nazionale Tostiano e l’Istituzione Sinfonica Abruzzese, nel segno del centenario 2016 di Francesco Paolo Tosti, uno dei compositori italiani di maggior successo ancora oggi.
E’ prevista una serie di iniziative a livello nazionale ed internazionale fino al 2 dicembre 2016 – giorno anniversario della morte del celebre compositore avvenuta a Roma nel 1916 – con la VI edizione del Concorso Internazionale di Canto intitolato al musicista ortonese.

Le due istituzioni, con l’iniziativa del Gala per il centenario vogliono dare un segnale forte, “al fine di richiamare l’attenzione di tutti su un appuntamento che diventa centrale per l’intera Regione: una occasione condivisa di rilancio delle espressioni più interessanti della cultura e dell’arte del nostro territorio, che ebbe in Tosti, e negli artisti del cenacolo Michetti, D’Annunzio in primis, rappresentanti riconosciuti a livello internazionale come protagonisti delle forme più innovative dell’arte del tempo”.

Attesti sul palco Gala il mezzosoprano Monica Bacelli (nella foto) e il tenore Aldo Di Toro, due cantanti affermatisi nei teatri di tutto il mondo anche come promotori del repertorio tostiano. I professori dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese saranno diretti dal maestro Pasquale Veleno, con la partecipazione del Coro Lirico D’Abruzzo. In programma un’ampia selezione del repertorio tostiano.

Il servizio del Tg8:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Centenario Tostiano, Gala mercoledì a Ortona con l’ISA"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*