A San Valentino gli scatti di Di Venanzio

A San Valentino gli scatti di Di Venanzio esposti da domani, domenica 4 ottobre, nell’ambito del concorso fotografico “Tonino Di Venanzio”. La mostra sarà inaugurata alle ore 18 a palazzo Delfina Olivieri.

Quella del 2015 è la seconda edizione del concorso intitolato allo storico fotografico abruzzese Tonino Di Venanzio, che era originario proprio di San Valentino in Abruzzo Citeriore. A partire da domani saranno esposti i lavori inviati dagli ottanta partecipanti ammessi al concorso e arrivati da diverse località italiane. I fotografi in competizione hanno potuto scegliere se scattare a tema libero o dedicarsi a “Territori da scoprire, emozioni da condividere” nel territorio di San Valentino.

“Un successo insperato – afferma Gianni Iovacchini, direttore artistico della manifestazione – abbiamo ricevuto opere di altissima qualità, a conferma della bontà dell’iniziativa e della efficacia dell’organizzazione”.

L’evento è stato fortemente voluto dal figlio di Tonino, Carlo Di Venanzio e ha ricevuto il patrocinio del Comune di San Valentino. Il concorso è stato organizzato in collaborazione con le associazioni “Amici del Museo” e “Sanvalentinesi fuori le mura”. La premiazione dei vincitori si terrà il 25 ottobre. Gli autori delle foto premiate riceveranno una scultura realizzata dalla Bottega della ceramica Simonetti di Castelli.
In contemporanea al concorso, sempre a palazzo Olivieri, è possibile visitare la mostra “Tonino Di Venanzio, una vita per la fotografia”, che vede esposte foto d’epoca realizzate dagli anni ’30 agli anni ’50. Oltre cento le fotografie esposte e scattate sia in Italia che in Europa e nel Sud Africa.

 

Sii il primo a commentare su "A San Valentino gli scatti di Di Venanzio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*