Zooprofilattico Teramo: Istituto condannato per mobbing

Zooprofilattico Teramo: Istituto condannato per mobbing, a seguito di una denuncia presentata da un dipendente veterinario. A nulla é servito il ricorso in appello.

I Giudici aquilani hanno rapidamente concluso la questione confermando la decisione dei giudici teramani, nonostante il ricorso presentato in Corte d’Appello dai legali dell’Istituto. La vicenda riguarda un dipendente veterinario, vittima, tra il 2008 ed il 2011, di una serie di atti persecutori, in particolare ben cinque provvedimenti disciplinari , tra cui anche la sospensione dello stipendio, procurandogli uno stato di depressione ed ansia. Il giudice del lavoro di Teramo, lo scorso maggio, aveva riconosciuto l’esistenza di una malattia professionale e di un danno biologico condannando l’istituto Zooprofilattico ad un risarcimento di 12 mila euro. Una decina di giorni fa il ricorso in Appello presto liquidato dai giudici aquilani che hanno confermato in toto la sentenza del giudice del lavoro di Teramo.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Zooprofilattico Teramo: Istituto condannato per mobbing"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*