Raddoppia Via del Circuito a Pescara

Il raddoppio di via del Circuito a Pescara è la principale misura contenuta nel piano triennale delle opere, al voto oggi in Consiglio Comunale.

Tra gli interventi inclusi nel documento strategico presentato dall’assessore Antonio Blasioli spicca la bretella smalti-traffico di via del Circuito. Un intervento che sostanzialmente consentirà il raddoppio, sia pure a senso unico, di una delle arterie più congestionate della città. Le auto provenienti da Villa Raspa troveranno una rotatoria all’altezza di via Pian delle Mele e saranno indirizzate su una strada comunale (attualmente accessibile solo dal ponte Capacchietti) e si incanaleranno sul lungofiume fino al ponte Flaiano e  al lungofiume dei Poeti. L’intervento ha il costo di 500mila euro e potrebbe partire prima della prossima estate.

Sempre in zona è prevista l’ultimazione della strada pendolo tra il ponte di Capacchietti e San Donato che taglierà in due Portanuova. Si punterà anche al completamento della riqualificazione della riviera sud, da piazza Le Laudi fino al teatro D’Annunzio.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Raddoppia Via del Circuito a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*