Vasto, 100 anni Cgil Chieti: il futuro dell’industria

cgil1

A Palazzo D’Avalos di Vasto si è svolta una delle iniziative per i 100 anni della Camera del Lavoro della Cgil della provincia di Chieti.

Alla presenza del vice segretario nazionale della Cgil, Vincenzo Colla, un dibattito che, ripercorrendo la storia della Cgil, porta al presente e soprattutto al futuro di un distretto quale questa parte della provincia di Chieti che è il più industrializzato della regione. Inevitabilmente si è parlato anche del futuro della Sevel dopo la decisione di Psa di produrre anche in Polonia il Ducato. Sono oltre 10mila tra dipendenti e lavoratori dell’indotto a ruotare attorno alla multinazionale con sede ad Atessa. Il segretario provinciale Cgil Chieti auspica la produzione del Ducato elettrico come peculiarità abruzzese.

“‘Il coraggio di agire pensando al futuro: storia e prospettive del territorio più industrializzato d’Abruzzo’: è un titolo – spiega Germano Di Laudo, segretario provinciale della Cgil – che avevamo pensato già da alcune settimane quello scelto per l’iniziativa che la Camera del Lavoro ha organizzato, oggi, a Vasto per celebrare il centenario della sua fondazione.

E tuttavia le ultime e più recenti vicende che stanno interessando il comparto produttivo della provincia di Chieti sembrano segnalare proprio l’attualità e la fondatezza dei temi proposti all’attenzione dell’opinione pubblica, delle istituzioni e della politica; la necessità (anzi l’urgenza) di confrontarsi ed esaminare quanto accade in un settore che in questo territorio dà lavoro a decine di migliaia di persone e rappresenta il traino della nostra economia, la fonte dei redditi e del benessere per tante famiglie.

E allora è proprio per approfondire questi argomenti, per esaminare i punti di forza e di debolezza del nostro comparto produttivo, per ‘agire con coraggio pensando al futuro’ per salvaguardare e promuovere lo sviluppo di un territorio dalla lunga storia industriale e che è riuscito a crescere fino a diventare il più produttivo d’Abruzzo, che la Cgil provinciale ha organizzato l’incontro a Vasto al quale, fra gli altri, sono intervenuti Vincenzo Colla, vice segretario nazionale della Cgil, il sindaco Francesco Menna, dirigenti delle industrie del territorio, studenti delle scuole, storici e Rita Innocenzi, segretaria della Cgil Abruzzo”, conclude Di Laudo.

Sii il primo a commentare su "Vasto, 100 anni Cgil Chieti: il futuro dell’industria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*