Uomo recuperato in mare a Giulianova

Uomo recuperato in mare a Giulianova. Gli uomini della Guardia costiera lo hanno recuperato nelle acque del molo sud del porto di Giulianova, infreddolito e con i vestiti, cappotto compreso, fradici di acqua.

Fino ad ora è un mistero la causa di come e perché un 57enne del posto sia finito in mare. Gli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova sono intervenuti a seguito di una segnalazione telefonica di un cittadino che segnalava la presenza in acqua dell’uomo, sul lato esterno della delimitazione portuale. Il comandante dell’ufficio marittimo, il Tenente di Vascello Clarissa Torturo, ha coordinato l’operazione di soccorso con l’equipaggio di una motovedetta e con una pattuglia via terra. Il 57enne era nei pressi dei massi perimetrali del braccio sud, al di sotto di un saliscendi, in iniziale ipotermia e in stato confusionale e si è abbandonato al recupero nelle braccia dei militari, che si sono calati sugli scogli, e degli operatori del 118 prontamente intervenuti sul posto. L’uomo è stato pori trasferito in ambulanza all’ospedale di Giulianova dove è stato ricoverato.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Uomo recuperato in mare a Giulianova"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*