Uno sportello per la web reputation

Una specie di superman del web, pronto a tutelare cyber attacchi lesivi della reputazione di aziende e privati cittadini. Con questo spirito nasce lo sportello “web reputation”.

Si tratta di un progetto pilota affidato ai Corecom Abruzzo, Lazio e Marche e realizzato in collaborazione con Reputation Manager e con il patrocinio gratuito di AGCOM. Ogni giorno il web registra contenuti testuali e audio-video che si configurano come parzialmente lesivi della reputazione altrui. Un fenomeno aggravato dalla condivisione virale, diffusa soprattutto tra le fasce più giovani e i cui effetti possono arrivare fino al cyberbullismo. Il progetto prevede l’istituzione di uno sportello online a cui i cittadini possono presentare richieste di informazioni e chiarimenti in merito a contenuti lesivi della loro reputazione, come immagini, filmati o commenti. La presentazione del progetto, avvenuta a Roma qualche giorno fa, è stata replicata anche a Pescara, nella sala D’Ascanio della Regione Abruzzo. Presenti il presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio e il presidente del Corecom Abruzzo, Filippo Lucci

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Uno sportello per la web reputation"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*