Ud’A: Ordine Minerva a Mogol e Bruno Vespa

minerva11

Università d’Annunzio: il 12 dicembre prossimo verrà conferita la prestigiosa onorificenza della Minerva a Mogol e Bruno Vespa.

Stamattina, alle 10.00, su convocazione del Magnifico Rettore, Sergio Caputi, si è riunito il Senato Accademico dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara, per l’esame del previsto ordine del giorno.
Sono state approvate diverse delibere concernenti modifiche di regolamenti, rinnovi di convenzioni, accordi internazionali e pratiche relative al personale docente e tecnico-amministrativo.
Tra le altre è stata licenziata la delibera che prevede la conferma di. Aurelio Laino quale Presidente del Collegio dei Revisori dell’Università “d’Annunzio” per il prossimo triennio.
Il Senato ha accolto con unanime plauso la proposta del Rettore di conferire l’Ordine della Minerva, al maestro Giulio Rapetti Mogol e al giornalista e conduttore Bruno Vespa.
La consegna avverrà, come tradizione, nel corso della Cerimonia di Inaugurazione del nuovo Anno Accademico 2018/2019, che si terrà nell’Auditorium del Rettorato, mercoledì 12 dicembre 2018, a partire dalle ore 10.30.
L’Ordine della Minerva è stato istituito dall’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” nell’anno 1986. Viene conferito a personalità nazionali ed internazionali, che abbiano contribuito significativamente al progresso della Scienza, della Cultura e dell’Economia.
La proposta di conferimento viene formulata al Senato Accademico dal Rettore. L’insegna è costituita da una medaglia d’oro, su cui è raffigurata la testa di Minerva.
Tra gli insigniti di questa che è la massima onorificenza concessa dalla “d’Annunzio” figurano l’allora cardinale Joseph Ratzinger, Sergio Marchionne, Cesare Romiti, Piero Angela, Folco Quilici, Giorgio Albertazzi, Giuliano Vassalli, Felice Ippolito, Carlo Bo, Dominick Salvatore, Marcello De Cecco, Francesco Sabatini e il maestro Pietro Cascella.

Sii il primo a commentare su "Ud’A: Ordine Minerva a Mogol e Bruno Vespa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*