Ubriachi danneggiano auto in sosta

Ubriachi danneggiano auto in sosta nella centralissima Piazza Santa Caterina a Pescara. I cittadini residenti nella zona esasperati dagli schiamazzi e dalle grida anche di notte. In tre finiscono in Questura. Uno tenta di aggredire gli agenti, arrestato.

Si fa davvero difficile la convivenza con gli extracomunitari, numerosi nel quartiere a pochi passi dalla Stazione Centrale, per la presenza di alcuni soggetti particolarmente irrequieti. Venendo all’ultimo episodio verificatosi in ordine di tempo, è finita in Questura la serata di tre nordafricani fermati in piazza Santa Caterina, a Pescara, dagli agenti della Squadra Volante della Questura dopo che un cittadino aveva segnalato il comportamento dei tre. Sotto l’effetto dell’alcol avevano iniziato a danneggiare alcune auto in sosta, saltando sul cofano delle vetture. Arrivati sul posto i poliziotti hanno bloccato i tre che sono stati accompagnati in Questura per accertamenti. Uno di loro, un 37enne marocchino, è stato poi trattenuto per ulteriori controlli presso l’Ufficio Immigrazione dove ha cercato di colpire con calci e pugni gli agenti e danneggiato la camera di sicurezza. E’ stato quindi arrestato e trasferito nel carcere San Donato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Ubriachi danneggiano auto in sosta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*