Truffa e riciclaggio per milioni di euro, 14 indagati

soldi

Sono 14 le persone indagate dalla Procura di Avezzano nell’ambito di una inchiesta su una maxi truffa e il riciclaggio  di milioni di euro.

Associazione per delinquere ed evasione fiscale sono alcune delle ipotesi di reato contestate a 14 persone dalla Procura della Repubblica di Avezzano nell’ambito di un’inchiesta su una maxi truffa e il riciclaggio di milioni di euro. Accertamenti fiscali della Guardia di Finanzia di Avezzano, nel 2010, avevano permesso ai finanzieri di scoprire la truffa ai danni di una società di leasing internazionale con sede a Milano (Leasint spa), messa in atto da due società operanti nel settore di consulenza e progettazione aziendale ad Avezzano, intestate a due amministratori locali. Secondo il procuratore Maurizio Maria Cerrato, i due amministratori di tali società avevano indotto la società di leasing a comprare un complesso immobiliare a San Benedetto Dei Marsi per oltre 7 milioni di euro, gonfiando il prezzo di mercato (valore stimato 800 mila euro), utilizzando fatture, contratti e lettere di notai, a garanzia dell’acquisto, risultati falsi. Intorno a queste due società orbitavano anche altre società, alcune delle quali intestate ad uno dei due amministratori, che evadevano il fisco per svariati milioni di euro.

Sii il primo a commentare su "Truffa e riciclaggio per milioni di euro, 14 indagati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*