Tormenta la vicina a Pescara: 73enne in carcere

Tormenta la vicina a Pescara e dai domiciliari finisce in carcere. Protagonista della vicenda un 73enne di Pescara, Alfonso Cetrullo.

La vittima una giovane di 31 anni, stanca di subire minacce, insulti ed aggressioni fisiche. Per queste ragioni l’uomo aveva già subito delle misure restrittive, ma non era servito a nulla, anzi nell’ultimo periodo le sue molestie erano più pressanti, malgrado l’obbligo a rimanere in casa. Da qui lo sfogo della vittima che vive nel costante terrore essendo anche madre di due bambine piccole e l’intervento di una volante che ha subito arrestato l’uomo ora in carcere a Pescara su disposizione della Magistratura, ma la donna si chiede terrorizzata, chissà fino a quando?

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Tormenta la vicina a Pescara: 73enne in carcere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*