Silvi, bar chiuso per droga

Bar chiuso per tre giorni a Silvi: dietro al bancone trovati 7 grammi di marijuana pronti per lo spaccio. A fiutare ‘la roba’ un cane antidroga in servizio con gli agenti della Polizia di Pescara intervenuti su segnalazione.

Già nel marzo dello scorso anno, il personale del Commissariato di Atri aveva controllato il medesimo bar identificandovi un tifoso destinatario di un provvedimento di divieto di accesso alle manifestazioni sportive. La chiusura di ieri è scattata, invece, per la presenza di droga evidentemente pronta per lo spaccio. Il titolare dell’esercizio commerciale è stato anche sanzionato amministrativamente per violazione della normativa specifica che prevede l’esposizione del cartello del divieto di fumo e la pubblicità dei prezzi dei prodotti erogati e dovrà pagare la somma complessiva di  euro 3440, 00 euro.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Silvi, bar chiuso per droga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*