Montorio al Vomano: Trovato ordigno Seconda Guerra Mondiale

Montorio al Vomano: Trovato ordigno Seconda Guerra Mondiale in un terreno agricolo. La scoperta fatta da un contadino nel terreno di sua proprietà. L’area é stata transennata.

L’episodio risale a giovedì scorso, l’uomo stava effettuando dei lavori quando si é trovato di fronte un ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale rimasto li, evidentemente, per oltre 60 anni. Il contadino di contrada Valel Cupa ha subito chiamato i carabinieri che hanno, al loro volta, dato il via alla procedura classica. Subito allertato gli artificieri che hanno predisposto tutte le misure di sicurezza ed accertato che il proiettile di mortaio ha un calibro di 82mm a caricamento speciale, della lunghezza di circa 30cm. Le medie dimensioni non hanno reso necessaria un’ordinanza di evacuazione. L’area é stata comunque transennata e nelle prossime ore si valuterà il da farsi.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Montorio al Vomano: Trovato ordigno Seconda Guerra Mondiale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*