Tentata rapina a Lanciano: Malvivente colpita con una scala

Tentata rapina a Lanciano: Malvivente colpita con una scala e messa in fuga dal titolare di un supermercato, viene arrestata subito dopo dai carabinieri.

Protagonista della vicenda una 36enne del posto pregiudicata e tossicodipendente. La donna, ieri sera, poco prima della chiusura, é entrata armata di coltello e con il volto coperto, dentro il supermercato Coal di Via Martiri 6 ottobre. Dopo aver minacciato la cassiera per farsi consegnare l’incasso é stata colpita da una scala lanciata dal gestore del supermercato e da un suo collaboratore. La donna, nonostante fosse ferita al volto, é riuscita a scappare ma all’esterno ha trovato una pattuglia dei carabinieri che l’hanno arrestata immediatamente. La donna é ora rinchiusa al Carcere di Madonna del Freddo a Chieti in attesa del processo, grande spavento, invece, tra i clienti del supermercato.

Sii il primo a commentare su "Tentata rapina a Lanciano: Malvivente colpita con una scala"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*