Tentata rapina a Lanciano: Malvivente colpita con una scala

Tentata rapina a Lanciano: Malvivente colpita con una scala e messa in fuga dal titolare di un supermercato, viene arrestata subito dopo dai carabinieri.

Protagonista della vicenda una 36enne del posto pregiudicata e tossicodipendente. La donna, ieri sera, poco prima della chiusura, é entrata armata di coltello e con il volto coperto, dentro il supermercato Coal di Via Martiri 6 ottobre. Dopo aver minacciato la cassiera per farsi consegnare l’incasso é stata colpita da una scala lanciata dal gestore del supermercato e da un suo collaboratore. La donna, nonostante fosse ferita al volto, é riuscita a scappare ma all’esterno ha trovato una pattuglia dei carabinieri che l’hanno arrestata immediatamente. La donna é ora rinchiusa al Carcere di Madonna del Freddo a Chieti in attesa del processo, grande spavento, invece, tra i clienti del supermercato.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Tentata rapina a Lanciano: Malvivente colpita con una scala"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*