Tecnopolo L’Aquila, 16 startup interessano a Rothenberg Ventures

“Prove generali” di Tecnopolo a L’Aquila con l’incontro tra 16 startup tecnologiche e Tiffany Norwood del fondo Rothenberg Ventures.

Nell’evento promosso dall’imprenditore aquilano Alberto Leonardis in collaborazione con Digital Borgo, 16 startup provenienti da ogni parte di Italia hanno presentato i propri progetti di fronte a Tiffany Norwood (nella foto), rappresentante del fondo americano di venture capital Rothenberg Ventures, uno tra i più attivi nell’ambito delle tecnologie avanzate e della realtà aumentata e virtuale, specializzato nel finanziare imprese nella loro fase iniziale con somme fino a 200mila dollari.

Tiffany Norwood, rivolgendosi ai giovani e aspiranti imprenditori presenti e raccontando la sua esperienza ha dichiarato: “oggi ho fatto un giro per L’Aquila e so benissimo come voi cosa vuol dire avere la speranza di superare le difficoltà e realizzare i propri sogni anche se sembrano impossibili. Tutto quello che dovete fare è credere in una piccola parola, questa parola è ‘noi’, solo con il potere del ‘noi’ è possibile realizzare grandi imprese, io ho creato 5 startup che spaziano dalla radio digitale fino alla banda larga e l’ho fatto sempre grazie all’incontro con persone che mi hanno aiutata e ascoltata, per questo anche voi fate in modo di farvi ascoltare e raccontare al mondo qual è il vostro sogno”.

All’incontro hanno partecipato anche Giovanni Lolli, Vice Presidente della Regione Abruzzo con Delega alle Attività produttive, Paola Inverardi, rettore dell’università dell’Aquila, Andrea Risa direttore di Digital Borgo che ha curato la selezione delle startup partecipanti e Roberto Romanelli, direttore del Tecnopolo d’Abruzzo.

Lolli ha ricordato le opportunità per le nuove imprese legate agli incentivi presenti a L’Aquila: “il nostro obiettivo insieme alla ricostruzione della città è quella di ricostruire il tessuto produttivo” ha spiegato “sul territorio abbiamo delle eccellenze nel campo della ricerca, come l’università o i Laboratori del Gran Sasso, che possono sicuramente fare da traino per la nascita di nuove imprese, occasioni come questa e investitori prestigiosi come Rothenberg Ventures sono fondamentali per raggiungere questo obiettivo”.

Il servizio del Tg8:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Tecnopolo L’Aquila, 16 startup interessano a Rothenberg Ventures"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*