Tar Abruzzo: Giunta Maragno dichiarata illegittima

Tar Abruzzo: Giunta Maragno dichiarata illegittima. Accolto ricorso del Sel sulla nomina dell’assessore Vaccaro contro il rispetto della parità di genere.

Lo afferma Daniele Licheri, dell’esecutivo regionale Abruzzo di Sinistra Italiana.

“Il Tar si è espresso accogliendo il ricorso che avevamo depositato sul vergognoso non rispetto della parità di genere della Giunta Maragno di Montesilvano. Così come segnalammo ormai un anno fa, a dicembre del 2015, la nomina di Vaccaro è illegittima. L’amministrazione Maragno – dice Licheri – ci aveva contestato che il mancato rispetto delle quote rosa in Giunta non sarebbe dovuto essere una questione di nostra pertinenza. Ebbene, sono felice di poter annunciare che invece non solo era legittimo il ricorso ma soprattutto che avevamo ragione nel merito”. “Nei prossimi giorni – annuncia – convocheremo una conferenza stampa per approfondire la questione: triste constatare che in un anno di procedimento del Tar, il sindaco Maragno avrebbe potuto risolvere politicamente la questione. Purtroppo, come spesso accade in Italia – conclude Licheri – dove non c’è la politica è il Tribunale a dover riempire questo vuoto”.

Sii il primo a commentare su "Tar Abruzzo: Giunta Maragno dichiarata illegittima"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*