Supermulta a Massa D’Albe: Pizzaiolo chiude l’attività

Una supermulta a Massa D’Albe per un pizzaziolo che chiude l’attività appena avviata. Una sanzione di 3000 euro per aver trasportato pizza per un valore di 15 euro senza le necessarie autorizzazioni igienico sanitarie.

Protagonista della vicenda un giovane pizzaiolo del posto, Alessandro Valente di 28 anni, sorpreso da alcuni agenti della Polstrada dopo aver consegnato delle pizze rosse in un bar della zona. Dai successivi controlli é emerso che l’auto con la quale viaggiava non era idonea dal punto di vista igienico-sanitario per trasportare alimenti. Il giovane ha spiegato di essere in procinto di aprire un negozio di panetteria e che proprio in quei giorni stava consegnando campioni di pizza ad alcuni locali per testare il gradimento dei clienti. Un’ammenda cosi spropositata lo costringerà, molto probabilmente, a rinunciare a proseguire con la sua attività.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

1 Commento su "Supermulta a Massa D’Albe: Pizzaiolo chiude l’attività"

  1. Secondo me al di la’ della veridicità o meno del caso, lo stesso andrebbe valutato profondamente non tanto da un legale ma da uno di noi esperti in materia di haccp per poi con l avvicato studiare la giusta strategia difensiva.
    Un consiglio al ragazzo, non abbandonare i tuoi sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*