Sulmona: Nuovo Sit In contro la Centrale Snam

Sulmona: Nuovo Sit In contro la Centrale Snam domani mattina alle 9.30 davanti l’Ospedale in occasione della visita del Presidente della Regione Luciano D’Alfonso, oggi pomeriggio assemblea in Comune.

Torna a farsi sentire il Comitato cittadino No -Snam che in una nota invita tutta la cittadinanza a partecipare alle nuove iniziative di protesta contro la realizzazione della centrale e al metanodotto Snam a Sulmona. Nonostante il parere contrario di numerose istituzioni, recita la nota, il Governo Renzi sembra voler andare dritto per la sua strada concedendo l’autorizzazione per la sua costruzione. Il Parlamento si era già espresso in tal senso dicendo che non possono essere realizzate opere del genere lungo la dorsale appenninica a causa della elevata sismicità e della grande qualità ambientale dei territori attraversati. Nel comunicato si precisa che la centrale non porterà nessun beneficio, nè economico nè occupazionale:

“L’opera serve alla Snam – scrive nella nota il Comitato – per rivendere ad altri Paesi europei il gas proveniente dall’Arzeibagian. La Snam e le altre multinazionali del gas faranno grossi profitti, mentre tutti i costi e i rischi saranno a carico dei cittadini. La nostra salute e la nostra sicurezza – chiude la nota – saranno messe a repentaglio e un colpo mortale sarà sferrato alla nostra economia, già in ginocchio”.

Guarda il video:

Sii il primo a commentare su "Sulmona: Nuovo Sit In contro la Centrale Snam"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*