Sulmona, la Giostra cavalleresca entra nel vivo

Un programma ricco di eventi che trova il suo clou tra luglio e agosto, ma che in realtà abbraccia tutto l’anno quello della Giostra Cavalleresca di Sulmona, la rievocazione storica di epoca rinascimentale che si svolge ogni anno durante l’ultimo fine settimana di luglio nella Città di Ovidio, richiamando migliaia di turisti dal resto d’Italia e dall’Europa.

Oltre alla Giostra sulmonese tradizionale del 30 e 31 luglio, infatti, il 6 e il 7 agosto si terrà quella europea, come avviene da 16 anni, con 8 delegazioni in arrivo dal vecchio continente.

L’evento sulmonese, giunto alla ventiduesima edizione, vedrà quest’anno la partecipazione straordinaria del console dell’ambasciata d’Australia in Italia, Louise Madeleine Smith, che impersonerà la Regina Giovanna D’Aragona, principessa di Sulmona, durante la rievocazione storica della sua visita in città

E dopo anni di incognita sui fondi, dall’anno prossimo probabilmente la Giostra cavalleresca potrà contare su una stabilità di finanziamenti regionali, grazie a un provvedimento a sostegno dei settori della Cultura e della formazione, il cui iter è in dirittura d’arrivo. Intanto ha preso corpo il progetto che unisce le tradizioni culturali della provincia dell’Aquila nel nome della Giostra cavalleresca, di Celestino V, di Alba Fucens e della Perdonanza, con un corteo nel centro storico dell’Aquila, il 5 agosto, al quale parteciperanno le delegazioni europee.

Sii il primo a commentare su "Sulmona, la Giostra cavalleresca entra nel vivo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*