Spoltore: Ex parroco, presunti abusi su minore

spoltore-ex-parroco

La Procura di Pescara indaga a Spoltore su un ex parroco per i presunti abusi su un minorenne.

Le indagini del PM Salvatore Campochiaro hanno portato alla formulazione dell’ accusa di violenza sessuale a seguito dei rapporti che Cantò avrebbe avuto negli anni scorsi con un ragazzino di 15 anni, oggi maggiorenne. L’udienza davanti al gup Gianluca Sarandrea si terra’ il 13 ottobre prossimo. Stando all’accusa, i rapporti sarebbero avvenuti nell’alloggio canonico del prete. A denunciare sono stati i genitori del ragazzo, che frequentava la chiesa di Spoltore e che si sarebbe confidato con i genitori solo l’anno scorso, mentre i rapporti ci sarebbero stati tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012.
Secondo le investigazioni della “Mobile” di Pescara diretta da Pierfrancesco Muriana, gli approcci sarebbero avvenuti senza costrizione fisica ma, a distanza di mesi, avrebbero provocato una crisi di identità sessuale al ragazzino.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Spoltore: Ex parroco, presunti abusi su minore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*