Sottopasso Fontanelle a Pescara: Riprendono i lavori

Da questa mattina su Sottopasso Fontanelle a Pescara riprendono i lavori, in attesa di buone notizie dal Tribunale per il dissequestro dell’infrastruttura.

Il Sottopasso di Fontanelle, tristemente salito agli onori della cronaca per la morte di Anna Maria Mancini nell’alluvione del dicembre 2013, sarà, in tempi ragionevoli, riaperto al traffico. Ad annunciarlo l’assessore comunale di Pescara ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio con la prima fase dei lavori di adeguamento dell’impianto di sollevamento per smaltire gli accumuli di acque piovane. L’importo, già stanziato dall’Amministrazione un anno fa, é di 170 mila euro. Da una parte l’apertura del cantiere, dall’altra il fronte giudiziario con l’inchiesta scaturita proprio dalla tragedia del dicembre del 2013. Del Vecchio chiederà al Sostituto Procuratore di Pescara Sarandrea il dissequestro del sottopasso, al fine di consentire la sua completa fruibilità da parte della comunità e la ripresa del ruolo strategico che esso ha, di collegamento di due zone importanti della città.

Sii il primo a commentare su "Sottopasso Fontanelle a Pescara: Riprendono i lavori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*