Solidarietà a Vasto: i commercianti regalano una bici a Zafar

Bel gesto di solidarietà dei commercianti dei consorzi “Vasto in Centro” e “Vivere Vasto Marina” che hanno acquistato una bicicletta per Zafar, il venditore ambulante che aveva subito un’ aggressione e il furto della bici.

I commercianti di Vasto città e della riviera, attraverso una colletta avviata dai consorzi Vasto in centro e Vivere Vasto Marina, hanno donato una nuova due ruote a Zafar, 35 anni, venditore ambulante di rose del Bangladesh, che vive da tempo a Vasto. In città tutti lo chiamano Rosario. L’uomo, la scorsa estate, era stato vittima di un’aggressione a scopo di rapina.

Due uomini, il 17 agosto, gli avevano intimato di consegnargli il portafoglio e lo avevano colpito in volto con alcuni pugni che avevano raggiunto Zafar alla bocca e all’occhio sinistro. Dopo quattro giorni di ricovero il trentacinquenne era uscito dall’ospedale “San Pio da Pietrelcina”, dove era stato sottoposto a un intervento all’occhio.

Alcuni giorni fa, invece, è sparita la sua bicicletta mentre era parcheggiata nel centro di Vasto, tra via Ancona e vico Storto del Passero. Gli esercenti dei consorzi Vasto in centro e Vivere Vasto Marina, presieduti da Marco Corvino e Massimo Di Lorenzo, si sono autotassati ed hanno acquistato il regalo di Natale per Rosario.

Sii il primo a commentare su "Solidarietà a Vasto: i commercianti regalano una bici a Zafar"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*