Soccorso con il Georesq: donna salvata a L’Aquila

Grazie al soccorso con il Georesq una donna é stata salvata a L’Aquila dopo un incidente in montagna.

Il Georesq é un’applicazione per smartphone gestita dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e speleologico e promossa dal C.A.I. Si tratta di un servizio di geolocalizzazione e d’inoltro delle richieste di soccorso che consente di determinare la propria posizione geografica e di effettuare il tracciamento in tempo reale. Grazie a questa applicazione una giovane escursionista di Chieti, dopo aver avuto un infortunio al ginocchio, é stata prontamente individuata e soccorsa ad oltre 2400 metri di quota a Pizzo Cefalone. In breve tempo la ragazza é stata raggiunta dall’elisoccorso, stabilizzata dal personale del 118 e quindi trasportata all’ospedale San Salvatore de L’Aquila in condizioni non gravi, anche se resta sotto osservazione.

Sii il primo a commentare su "Soccorso con il Georesq: donna salvata a L’Aquila"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*