Serie B Cremonese Pescara – Un punto dal sapore diverso

Serie B Cremonese Pescara – Finisce a reti bianche ma che peccato per il palo di Brugman e per il miracolo di Ujkani su Kanoute.

Partita dei record : 0-0 il risultato finale ( chi lo avrebbe mai detto) e i biancazzurri che tornano a non subire gol in trasferta dalla semifinale play off di Novara ( maggio 2016).  Primo tempo di chiara marca grigiorossa nei primi 15′ con il Pescara che ha sofferto la pressione portata in mezzo al campo ma che piano piano ha preso le misure ed è uscito alla distanza sfiorando il vantaggio prima con Brugman poi con Pettinari che tutto solo in area ha calciato debolmente. Ripresa: stesso copione con i padroni di casa aggressivi in avvio ma con i biancazzurri che hanno imposto il proprio gioco sopratutto dopo i cambi di Zeman che ha richiamato Valzania ( ottimo fino a quel momento) e Del Sole ( un po’ in ombra) per Kanoute e sopratutto Baez. L’esterno di proprietà della Fiorentina ha dato sostanza alla catena di destra e dal suo piede è partito l’assist per il destro in corsa di Brugman che si è stampato sul palo prima del tap in di Pertinari fermato dalla bandierina dell’assistente. Ultimi 10′ con Ganz in campo e con l’altra occasionissima al 46′ con Kanoute che calcia benissimo una punizione ma Ujkani sembra il miglior Buffon e compie un miracolo . Arriva il quarto pareggio consecutivo forse dal sapore diverso, di sicuro con uno 0-0 inaspettato da tutti.

CLICCA QUI PER LA WEB CRONACA

Nel video, la sintesi Cremonese – Pescara

Sii il primo a commentare su "Serie B Cremonese Pescara – Un punto dal sapore diverso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*