Serie A Pescara Torino – Due rossi, zero gol

Serie A Pescara Torino – Finisce a reti bianche il match dell’Adriatico. I biancazzurri non sfruttano la doppia superiorità numerica.

Prima un forte temporale poi una leggera pioggia ad accompagnare il match dell’Adriatico Cornacchia che dice poco o nulla nella prima mezz’ora. Solo un gran destro di Verre disinnescato da Hart. Poi il match si accende nel finale. Occasioni da un lato e dall’altro e soprattutto il primo rosso di giornata: Acquah prende il secondo giallo e per il Pescara 45′ di superiorità. Banti consulta la tecnologia su Hart: non è gol tra le timide proteste. Ripresa. Biraghi centrale e Zampano per Fornasier: il Pescara soffre il primo quarto d’ora poi prova a distendersi. Zappa costa salva sulla linea su Aquilani, Oddo inserisce Mitrita e Caprari, Vives la combina grossa : fallaccio e rosso diretto. In 9 per 15′ il Torino però resiste. Memushaj centra il palo, Belotti in ripartenza lo imita. Poi nel finale l’occasionissima. Caprari disegna un arcobaleno colorato nella notte pescarese, Biraghi non lo spinge in fondo alla rete da due passi. Mani nei capelli. Triplice fischio di Banti a fermare il forcone biancazzurro. Un punto per muovere la classifica. Ma con qualche rimpianto

 

Clicca qui per la cronaca 

Il servizio:

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Serie A Pescara Torino – Due rossi, zero gol"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*