Senzatetto trovato morto a Pescara

Senzatetto 47enne di origini polacche trovato morto a Pescara in locali abbandonati.  Questa mattina, poco prima della 10.00, in via Valle Roveto, una pattuglia dei Carabinieri è stata fermata in strada da un uomo che ha segnalato ai militari il malore del fratello, che si trovava all’ interno di una struttura abbandonata sul lungofiume.

I Carabinieri, entrati all’ interno dei locali, hanno trovato riverso in un letto il corpo senza vita di L.W., un polacco 47enne senza fissa dimora in Italia da molti anni. L’uomo, di cui è stata accertata la morte a seguito di arresto cardiocircolatorio, era affatto da gravi patologie pregresse, dovuto anche alle difficili condizioni di vita patite. La salma è stata messa a disposizione dei familiari. Il decesso riporta alla luce la problematica dei numerosi edifici abbandonati ove trovano riparo homeless che vivono però in condizioni-igienico sanitarie davvero critiche.

Sii il primo a commentare su "Senzatetto trovato morto a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*