Scurcola Marsicana: nipote minaccia nonna col coltello, arrestato

Scurcola Marsicana: nipote minaccia la nonna con il coltello perché quest’ultima si era rifiutata di consegnargli le chiavi della macchina, i Carabinieri arrestano un 20 enne.

Il ragazzo, a quanto pare in preda a un raptus, prende a schiaffi la nonna materna e poi la minaccia con un coltello per prendersi la sua macchina. A quel punto la donna, terrorizzata, chiama la figlia in suo aiuto ma viene minacciata anche lei. Sul posto sono giunti i Carabinieri di Tagliacozzo che hanno disarmato il ragazzo e lo hanno arrestato. È stato quindi tradotto nel carcere di Avezzano, su richiesta del pubblico ministero Maurizio Cerrato e dovrà comparire davanti al Gip, Maria Proia, per l’udienza di convalida. Secondo gli investigatori il giovane era già stato raggiunto in precedenza da un provvedimento degli arresti domiciliari nell’abitazione dei genitori ma vi si era allontanato senza autorizzazione, così il giudice aveva deciso di farlo vivere con la nonna, per evitare problemi e incomprensioni che aveva da tempo con la madre. Ma non è servito. Ora il 20 enne dovrà rispondere dei reati di rapina e maltrattamenti in famiglia.

Sii il primo a commentare su "Scurcola Marsicana: nipote minaccia nonna col coltello, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*