Sant’Omero, Day Hospital intitolato all’oncologa uccisa

In occasione del primo anniversario dell’omicidio della oncologa teramana Ester Pasqualoni, che ricorre domani, 21 giugno, la Asl di Teramo ha deciso di intitolare alla sua memoria il Day Hospital Oncologico dell’Ospedale di Sant’Omero.

Nella stessa giornata i parenti della dottoressa hanno organizzato un momento di preghiera, proprio nel parcheggio dell’Ospedale Val Vibrata dove la professionista teramana fu brutalmente aggredita e uccisa: qui è stato piantato un albero di ulivo, come simbolo di pace, che cresce insieme al suo ricordo. Alla preghiera, prevista per le ore 15:30, parteciperanno tutti i colleghi del suo ospedale, insieme al Direttore Generale della Asl, Roberto Fagnano. Sempre domani, il Comune di Roseto degli Abruzzi, dove la dottoressa risiedeva, inaugurerà nel suo ricordo una panchina rossa in piazza della Repubblica, a due passi dal Municipio.

Sii il primo a commentare su "Sant’Omero, Day Hospital intitolato all’oncologa uccisa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*