San Giovanni Teatino, condanna per tentata violenza

tribunale-sentenza

Un uomo di 50 anni, di San Giovanni Teatino, è stato condannato dal Tribunale di Chieti a 3 anni di reclusione perché accusato di tentata violenza sessuale.

I fatti risalgono all’ottobre del 2013 quando l’uomo stava percorrendo un tragitto in auto a bordo di un’auto con una donna che frequentava da qualche mese. Il 50enne, secondo l’accusa, avrebbe tentato di baciarla ma la vittima, una 47enne, era riuscita a respingere l’approccio. Sempre durante il viaggio il 50enne avrebbe cercato di accarezzare le gambe di lei. Il pubblico ministero Giuseppe Falasca aveva chiesto 2 anni e 6 mesi: il Tribunale ha condannato l’uomo anche a risarcire danni per 15.000 alla parte civile.

Sii il primo a commentare su "San Giovanni Teatino, condanna per tentata violenza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*