Salmonella nelle vongole a Pescara: Vietata la pesca

Salmonella nelle vongole a Pescara: Vietata la pesca da un’ordinanza a firma del sindaco Marco Alessandrini che impone anche la depurazione del prodotto.

le analisi dell’Istituto Zooprofilattico sul campione prelevato dai tecnici Asl lo scorso 3 novembre, evidenziano la presenza di salmonella ed Escherichia Coli, il cui valore é superiore ai limiti di legge. In un tratto della costa pescarese, dunque, versante sud é vietato raccogliere vongole e nel caso in cui avvenga – recita l’ordinanza numero 600 firmata dal sindaco di Pescara Marco Alessandrini – prima di essere vendute  vanno depurate in un apposito impianto. Il provvedimento é stato notificato al Consorzio Gestione Vongole, oltre che a Carabinieri, Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto. Il Piano di monitoraggio, al quale fanno riferimento le analisi, é stato sollecitato dallo stesso Cogevo  in particolare con prelievi a sud di Fosso Vallelunga a 500 metri a sud del porto di Pescara e sul traverso del fiume Saline. Le vongolare pescaresi sono 12, ma l’ordinanza é rivolta, complessivamente, a 83 imbarcazioni.

L’Assessore Comunale alla Sanità, Giuliano Diodati, ai microfoni di Rete8, non parla di vero e proprio  allarme ma ribadisce che:

“i molluschi confezionati ed etichettati possono essere consumati tranquillamente. Differente il discorso per il prodotto non confezionato. Qui la prudenza è d’obbligo in quanto se consumati senza un’adeguata cottura, possono arrecare problemi alla salute come dissenteria e mal di pancia. In questi casi, ha affermato infine l’assessore Diodati, è consigliabile rivolgersi al proprio medico curante e sottoporsi ad una terapia di antibiotici”.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Salmonella nelle vongole a Pescara: Vietata la pesca"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*