S. Giovanni T. 24 ore di solidarietà nuotando

Sport e Solidarietà a San Giovanni Teatino. 24 ore nuotando in staffetta presso la Piscina Comunale per raccogliere fondi a  favore dell’Agbe l’ Associazione Genitori Bambini Emopatici.

Si è conclusa questa mattina, giovedì 29 marzo alle ore 6,  “24H di Solidarietà Nuotando”.  Dalle 6 di ieri mattina, mercoledì 28 marzo 2018, e per 24 ore di seguito circa sessanta nuotatori e nuotatrici, di tutte le età, si sono alternati, in staffette di 15 minuti, nelle corsie centrali riservate della piscina comunale della Cittadella dello Sport nel comune di San Giovanni Teatino.
Ad ideare e realizzare lo “Staffettone”, il presidente di SGT Sport Pierluigi Pace, il coordinatore tecnico Rocco De Lutiis ed il presidente di AGBE Massimo Parenti.

“Tantissimi atleti, ma anche gente comune ha partecipato ad un evento – spiega il presidente Pace – finalizzato a dare visibilità alla splendida realtà dell’AGBE, che fa ricerca e soprattutto aiuta le famiglie ad affrontare tutti i disagi, anche logistici, che devono affrontare momenti difficili e di cura per i loro bambini. La piscina di Sambuceto deve essere sempre vicina a queste realtà molto importanti per il territorio”. Tutti hanno potuto fare una donazione volontaria presso la reception della Piscina. Chi ha voluto ha potuto prenotare, nei giorni scorsi, la frazione in piscina. “Siamo stati sorpresi dalla straordinari adesione allo ‘staffettone’. In particolare gli orari notturni – prosegue Pace – sono stati occupati quasi tutti subito. Lo staff della piscina è stato eccezionale nell’accompagnare questo evento organizzando anche momenti conviviali con gli arrosticini cotti sull’imprescindibile gratella”.

Sii il primo a commentare su "S. Giovanni T. 24 ore di solidarietà nuotando"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*