Ricostruzione L’Aquila: “Personale Utr salvo”

Ricostruzione L’Aquila, De Micheli: “Personale Utr salvo”.

La notizia arrivata ieri nel tardo pomeriggio, della decisione del Senato di abolire, con un emendamento al decreto fiscale, gli Utr – gli Uffici territoriali della ricostruzione – e di trasferire tutte le competenze all’Usrc dal prossimo maggio, è di quelle destinate a spaccare il mondo dei sindaci coinvolti nella ricostruzione. Sindaci che promettono battaglia con ogni mezzo e strumento contro la decisione del Governo. Il Tavolo di coordinamento delle aree omogenee si dice allibito e sconcertato e chiede un incontro urgente con la commissaria straordinaria per la ricostruzione del nuovo cratere sismico, Paola De Micheli, che in qualità di sottosegretaria di Stato si occupa anche della ricostruzione relativa al terremoto del 2009. Intervenendo alla rassegna internazionale sulla ricostruzione, organizzata da Carsa e dal sistema Ance e che si sta tenendo all’auditorium del parco del castello all’Aquila, De Micheli con forza questa mattina ha difeso il provvedimento. Nessuno smantellamento della governance della ricostruzione, ha garantito la sottosegretaria.
Martedì 21 alle 16, INTANTO, all’Ufficio speciale dei Comuni del cratere, a Fossa, l’assemblea discuterà proprio dell’approvazione del maxi emendamento e deciderà quali iniziative intraprendere

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "Ricostruzione L’Aquila: “Personale Utr salvo”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*