Rete8: torna Il lato positivo con le voci dell’Abruzzo

L’universo sorprendente della voce è al centro anche della nuova puntata de Il lato positivo, il programma in onda il martedì in prima serata sull’emittente televisiva abruzzese Rete8.

Dopo la lunga chiacchierata con il doppiatore abruzzese Roberto Pedicini – voce italiana, tra gli altri, di Javier Bardem e Jim Carrey – dopo le dritte di Alba Bucciarelli per capire e utilizzare meglio lo strumento principale della nostra comunicazione, e dopo l’educazione cinofila raccontata da Sofia Antico e Alessandro Junior, la trasmissione esplora altri aspetti  legati alla voce, visto che il tema si è rivelato così vasto da richiedere un supplemento di indagine. Stasera, martedì 28 gennaio, alle 21, la voce sarà di nuovo protagonista de Il lato positivo, il programma curato da Marina Moretti per la regia di Antonio D’Ottavio. I riflettori si accenderanno su un altro talento partito dall’Abruzzo e arrivato a conquistare un gradimento nazionale: Ilaria Cappelluti, attrice di formazione e conduttrice radiofonica per passione. Dagli inizi a Radio Delta1 alle grandi radio milanesi, oggi Ilaria vive a Napoli per “incontrare”, dai microfoni di Radio Kiss Kiss, un pubblico sempre più numeroso. Ovviamente, in una puntata dedicata alla voce, non poteva mancare il bel canto: dopo gli aspetti legati alla produzione lirica e al lavoro di tutte le maestranze teatrali, già oggetto di un #ilp della scorsa stagione, ora la troupe si sofferma sulla lunga preparazione tecnica della voce, quella che necessariamente precede il debutto dei cantanti, lirici e non. Grazie alla guida perfetta della docente Alba Riccioni e alla disponibilità dell’intera struttura, Il lato positivo ha curiosato nelle stanze musicali del prestigioso Conservatorio Braga di Teramo.

Il lato positivo è in onda ogni martedì alle 21 su Rete8; le puntate sono caricate anche su YouTube. Inoltre, si può guardare #ilp anche in streaming dal sito www.rete8.it

 

Sii il primo a commentare su "Rete8: torna Il lato positivo con le voci dell’Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*